Emma Tricca (UK)

On Stage: 9 settembre ///

La cantautrice italiana, inglese d’adozione, Emma Tricca, porta in concerto “Aspirin Sun“ (2023), suo quarto album e primo per Bella Union, etichetta dell’ex Cocteau Twins Simon Raymonde.

Un panorama fosforescente di colori, forme e suoni ondulati: “Mi sembrava di guidare attraverso dei tunnel”, dice Emma Tricca. Come in ogni trasformazione, è questo senso di movimento che è alla base di Aspirin Sun e della sua nuova forma audace, fluente, che si dispiega continuamente. Questo processo creativo ha portato la cantautrice londinese, nata in Italia, verso qualcosa di vasta portata: una raccolta di canzoni completamente nuova e sperimentale. Ma l’ha anche avvicinata al suo defunto padre, e ai ricordi di lui che guidava la sua piccola Fiat bianca, sfrecciando attraverso le Alpi e passaggi bui, dove raggi di luce tremolavano davanti a loro in lontananza. Luce e ombra; passato e futuro; amore e perdita sono i temi del lavoro.

Il risultato è stupefacente: 8 tracce ricche di suggestioni psichedeliche e atmosfere cinematografiche; i richiami al cinema di Bunuel, Jodorowsky, Mario Bava e Jesús Franco, sono infatti molto presenti nel disco. La band sarà composta oltre che da Emma Tricca alla voce/chitarra e Steve Shelley alla batteria, anche da Jason Victor (seconda chitarra nei riformati Dream Syndicate) che ha co-prodotto l’album insieme a Shelley, e Pete Galub al basso (dei TapeHiss, band in cui suona anche lo stesso Steve Shelley).

Ascolta Emma Tricca su Spotify:

I put a spell on you…

Acquista i tuoi biglietti!